fbpx
Back To Top

TIK TOK marketing: opportunità per tutti?

“Promuovere e diffondere la creatività, attraverso video che raccontano la quotidianità in modo simpatico ed immediato”. Questa è la mission di Tik Tok, il social che negli ultimi mesi sta facendo impazzire il web. Erede di Musically, creato da Zhang Yiming, Tik Tok si conferma essere una delle app più scaricate del momento, soprattutto tra i giovani e giovanissimi.

Tik Tok: cos’è e come funziona?

La piattaforma social è pensata per creare brevi clip di durata compresa tra i 15 ed i 60 secondi, a cui è possibile aggiungere effetti, suoni e filtri particolari. Punto di forza dell’app è la sua capacità di stimolare la content creation negli utenti che si ingegnano per individuare continuamente nuove strade per dimostrare la loro creatività fuori dal comune.
Le due sezioni più importanti per il social sono:

  • HOME PAGE: Permette di vedere subito gli ultimi video in tendenza.
  • DISCOVERY PAGE: consente di cercare utenti ed hashtag, visualizzare i contenuti in tendenza e trovare le challenge del momento.

Il tempo medio speso sulla piattaforma è di circa 50 minuti, ma la percentuale di engagement fatica a raggiungere il 30%. Ciò vuol dire che gli utenti una volta entrati difficilmente eseguono una qualche azione, se non quella di guardare i video. Ma prima di partire con gli allarmismi, considerate una cosa: l’obiettivo di Tik Tok è intrattenere, non generare engagement.

Tik Tok e le challenge

Uno dei punti forti del social sono le challenge, delle sfide virali a cui gli utenti sono chiamati a partecipare. Si tratta di un format in cui i brand invitano gli utenti a creare dei video ispirati a quelli di partenza. Sono attività che generano moltissimo movimento all’interno della piattaforma, in quanto tutti vogliono prenderne parte, tutti vogliono condividere i propri contenuti, tutti vogliono mostrare la creatività con cui riescono ad interpretare il tema della sfida. In questo modo, le challenge diventano una modalità per stimolare la relazione con i brand e per creare delle solide connessioni, in maniera unconventional. Si tratta, quindi, di una tecnica utile per sviluppare delle campagne di awareness per quei brand che vogliono raggiungere il target che si trova nella piattaforma.

Come trasformare Tik Tok in uno strumento strategico?

Per includere questo social all’interno del proprio piano di marketing, è necessario seguire questi step:

  • Stabilite i vostri obiettivi. Devono essere dei parametri misurabili, al fine di poter verificare il livello di efficacia della strategia.
  • Analizzate i competitors per capire come comunicano.
  • Create un piano editoriale e realizzate dei contenuti creativi e unconventional, per emergere nella piattaforma. Ricordate sempre di interagire con il pubblico.
  • Investite con le ADS al fine di mettere in evidenza i contenuti più interessanti e per rafforzare la brand awareness.

Se siete interessati a sapere come sfruttare queste novità per il vostro piano di marketing, contattateci.

Saremo felici di definire la strategia multicanale più adatta al vostro business.

Vuoi saperne di più?

Avete già pensato alla strategia di comunicazione su Tik Tok?

Contattateci! Saremo felici di definire la strategia multicanale più adatta al vostro business.

Written by

Dottore in Giurisprudenza, specializzato in mappatura dei processi e analisi problematiche inerenti diritto delle tecnologie, Analisi dei processi aziendali e della struttura organizzativa. Grande conoscitore di sistemi privacy conformi al GDPR e gestione della contrattualistica a tutela dei diritti degli interessati.