fbpx
Back To Top

SE USI LA TESTA, NON USI LE MANI: LA CAMPAGNA ANTIVIOLENZA

Mettici la faccia
partecipa anche te alla campagna

I recenti fatti di Padova, la nostra città, ma anche di Detroit, Colleferro, Vicenza, hanno accelerato la nascita e il live della nostra campagna antiviolenza.
Siamo pronti a metterci la faccia, e tu?

 

Ci mettiamo la faccia

Marlon, Mattias ma anche Willie, George, Breonna, Maria Paola, Vittorio: la violenza e l’omofobia hanno recentemente raggiunto livelli altissimi ed oramai sembra che prescinda il genere, la razza, l’età o la posizione sociale delle persone.
Per questo motivo non possiamo fare a meno di chiederci: e se fossi io il prossimo?
Se fossi io la persona a trovarsi nel posto giusto, al momento giusto, ma incontrassi la persona “sbagliata”?
Ci mettiamo la faccia perché sappiamo che potrebbe capitare a ciascuno di noi.
Fa un certo effetto vederci così, vero?

 

Vuoi partecipare e aiutarci a promuovere questa campagna?

Ti bastano pochi minuti per farlo!

Ecco come:

  1. Scatta una foto che ti ritrae in piena luce, a mezzo busto e preferibilmente su uno sfondo bianco o monocromo; cerca di non sorridere. Noi realizzeremo il fotomontaggio con i lividi (non serve il make up da quando c’è Photoshop!). Puoi ispirarti alle foto del Baobab Team che stiamo pubblicando in queste ore!
  2. Scarica e compila la liberatoria per l’utilizzo della tua immagine, clicca qui
  3. Prepara un tuo documento di identità in formato digitale: ci servirà per confermare la tua identità e non rischiare di pubblicare foto di altre persone, a tuo nome;
  4. Manda la tua foto, la liberatoria e la scansione del documento a marketing@baobabcommunication.it. Noi realizzeremo il fotomontaggio con i lividi (non serve il make up da quando c’è Photoshop!)
  5. Rimani aggiornato sul blog e sui nostri social: la campagna è appena cominciata!
Written by

Art director ed esperto nello sviluppare strategie mirate a creare l’identità e la riconoscibilità dei brand. Da oltre 25 opera nel mondo della comunicazione e del marketing, definendo i messaggi e selezionando i supporti più adatti a renderli tangibili. Specializzato in graphic design, è appassionato di regia e video making.