fbpx
Back To Top

FUNNEL MARKETING: In che modo può aiutare la strategia per la tua azienda?

Con il termine funnel marketing, si intende l’insieme di attività che consentono di indirizzare una determinata audience attraverso un percorso, in modo da trasformare un anonimo utente in un cliente fedele, che acquista con regolarità e costanza i prodotti del tuo brand. Attraverso le strategie di funnel marketing, è possibile definire e creare dei contenuti che sono apprezzati dall’utente, che sarà di volta in volta sempre più propenso a fruire delle informazioni che gli renderai disponibili.

PERCHÉ ADOTTARE LE STRATEGIE DI FUNNEL MARKETING?

Il funnel marketing si compone di strategie che sono orientate alla vendita di prodotti e/o servizi. Sono, quindi, delle attività che consentono di ottenere un’ottimizzazione dei risultati di vendita. Questo perché si basa sul principio della content creation. Ma, dunque, quali sono i 3 motivi che rendono il funnel marketing una strategia più efficace di altre?

  • La vendita a freddo è difficile perché tendenzialmente le persone preferiscono acquistare da chi conoscono. Quindi, se un potenziale cliente non ti conosce, difficilmente sceglierà il tuo brand.
  • È difficile convertire un utente che accede al sito per la prima volta. È più probabile che succeda quando rientra in un secondo momento nella piattaforma. Bisogna fare in modo che ci rientri.
  • La connessione con l’audience è fondamentale per riuscire a convincere un potenziale cliente a usufruire nuovamente dei contenuti che decidi di pubblicare.

LA LEAD NURTURING

Una componente fondamentale del funnel marketing è la lead nurturing, ovvero l’insieme di attività funzionali ad instaurare una relazione con la propria audience. Nel funnel, in genere, si riconoscono tre fasi fondamentali che sono orientate all’instaurarsi di una solida connessione con il pubblico. In particolar modo, si parla di:

  • TOFU: si tratta di una fase orientata a diffondere un contenuto che consente di attirare il maggior numero possibile di visitatori, come ad esempio post o articoli a carattere informativo.
  • MOFU: è la seconda fase del funnel marketing, in cui c’è una maggiore consapevolezza da parte degli utenti per cui è possibile veicolare un contenuto più specifico. In questa fase, risulta fondamentale far capire agli utenti di essere un’alternativa valida per la soddisfazione dei loro bisogni.
  • BOFU: forse, il momento più delicato di tutto il processo del funnel, in quanto è la fase in cui si ottimizza la conversione. Per farlo, bisogna creare e fornire dei contenuti personalizzati che stimolino l’acquisto.

Se sei interessato a sapere come sfruttare queste novità per il tuo piano di marketing, contattaci. Saremo felici di definire la strategia multicanale più adatta al tuo business.
VUOI SAPERNE DI PIÙ? Contattaci per il tuo piano di marketing. Saremo felici di definire la strategia multicanale più adatta al tuo business.

Se sei interessato a sapere come sfruttare queste novità per il tuo piano di marketing, contattaci. Saremo felici di definire la strategia multicanale più adatta al tuo business.

Vuoi saperne di più?

Contattaci per il tuo piano di marketing. Saremo felici di definire la strategia multicanale più adatta al tuo business.

Written by

Ingegnere Informatico con specializzazione in comunicazione tecnico scientifica. Da oltre 15 anni programma interfacce web/software per gli utenti. Esperta in ottimizzazione delle conversioni (CRO) e appassionata di tecniche SEO.